SAINT SEIYA EPISODE G N13

COLUI CHE ARRESTA LE LACRIME DI SANGUE

Personaggi Presenti: Aioria, Giapeto.

Data: Incerto, probabilmente 28 Aprile 1979;

Lunghezza: 8 pagine a colori (vedi Note).

Trafitto alla gamba dalla lama di Giapeto, Aioria dubita di avere la forza di poter salvare un Dio, ma è anche convinto che, al suo posto, Aioros ce l'avrebbe fatta. Determinato a diventare un Cavaliere d'Oro grande come lo era suo fratello, il Cavaliere concentra tutto il proprio cosmo nel pugno e si lancia all'attacco.

Glossario: /

Manga: Il capitolo è presente nel manga n 25 Manga Planet.

La logica, questa sconosciuta: /

Note: "Dammi la forza di arrestare il grido di dolore di Giapeto, e le sue lacrime di sangue che sgorgano senza sosta!". Un capitolo che non aggiunge nulla alla storia, prolungando solo di qualche pagina il duello tra Aioria e Giapeto e sottolineando come sia sempre il ricordo di Micene a spingere il giovane Leone a impegnarsi e andare avanti. Nella versione originale a colori è tutto sommato carino, e permette di vedere meglio la nuova Soma del Titano, ma in quella italiana in bianco e nero non serve a molto.