SAINT SEIYA EPISODE G N7

SPECIALE: LA LAMA SPLENDENTE

Personaggi Presenti: Shura, soldati dei Titani.

Data: Incerto, probabilmente 27 Aprile 1979.

Lunghezza: 7 pagine a colori (vedi Note).

I soldati dei Titani cercano di invadere il Santuario, ma a Gravena trovano un nemico che sbarra loro il passo. Si tratta di Shura, inviato dal Sacerdote per fermarli. I soldati sono impressionati dal senso di sicurezza che traspira da Shura, ma tentano lo stesso di sconfiggerlo. Il cavaliere d'oro però li annienta con facilità grazie alla spada Excalibur che alberga nel suo braccio.

Glossario: /

Manga: Il capitolo è presente nel manga n 13 Manga Planet.

La logica, questa sconosciuta: /

Note: "Questa è la lama che recide ogni male !". Uno speciale carino ma sostanzialmente inutile, che fa da prologo al terzo capitolo di questo numero senza aggiungere nulla di significativo se non qualche immagine a colori. Per ridurre i costi però, la versione italiana è stata convertita in bianco e nero, e per di più è stata tagliata una pagina, che faceva parte dello speciale pieghevole in cui Capricorn usa l'Excalibur. La pagina incriminata, che comunque mostrava solo alcuni soldati travolti, è disponibile qui sotto. Come scopriremo tra qualche capitolo, il Sacerdote ha inviato Shura incontro ai soldati nemici, ed il cavaliere li ha intercettati in una città di nome Grevena. La scelta di Shura è interessante visto che Camus, che aveva già avuto modo di affrontare alcuni soldati dei Titani, sarebbe stata un'opzione più logica. Probabilmente però il Sacerdote ha scelto Capricorn per assicurarsi che fosse sotto l'effetto del Colpo del Re Diavolo, che il cavaliere ha subito nel numero tre, alla sua ultima apparizione di rilievo. Rispetto ad allora, Shura sembra essersi ripreso e non ricordare nulla.