IL QUINTO FILM E LA SAGA DI ZEUS

L'articolo che segue risale al 2003, e racconta i passaggi che portarono all'uscita del 5 film. Ricordo che quel film, inizialmente in continuity, fu in seguito sconfessato da Kurumada, in disaccordo con la Toei, ed al momento non dovrebbe più essere parte della timeline della serie.

----------------------------

Già da qualche mese correva voce che sarebbe stato realizzato un quinto lungometraggio dei cavalieri, ambientato tra la saga di Nettuno e quella di Hades e realizzato da Shingo Araki. Questo film, che avrebbe visto i cavalieri impegnati contro un'altra divinità olimpica, sarebbe dovuto essere il primo passo verso la tanto attesa saga di Zeus, quasi una sorta di prova, un pò come il secondo lo era stato per la serie di Asgard. La conferma dell'esistenza del film è arrivata sul sito della Toei Animation, ma è stato il numero di Ottobre della rivista Shonen Jump a dare ulteriori dettagli e portare incredibili novità, subito annunciate dai siti francesi Hades.cyna.net e Gokiburichan, e dai nostri SaintSeiya.it e CDZ Millennium, che hanno il merito di essere stati i primi siti italiani a riportare la notizia nei dettagli. Per prima cosa il film, che dovrebbe durare circa 90 minuti ed il cui titolo sarà "Saint Seiya Kagami to no Ketsubetsu", ovvero "Saint Seiya - L'addio agli Dei", sarà ambientato dopo la conclusione della serie di Hades, e rappresenterà effettivamente l'anello di congiunzione con la saga di Zeus. La divinità da battere sarà Artemide, Dea della Luna e della Caccia, ma dovrebbe comparire anche suo fratello Apollo, Dio del Sole. Non dobbiamo però aspettarci riferimenti al terzo OAV. A differenza dei quattro precedenti infatti, questo film farà parte della continuity ufficiale, ed è possibile che perfino l'aspetto di Apollo sia diverso, dal momento che sarà Kurumada stesso ad occuparsi del character design di base delle due divinità, oltre che della sceneggiatura della storia. Gli altri personaggi, ovvero i cavalieri di Artemide, saranno invece opera di Michi Himeno, che dovrebbe essere la principale responsabile della realizzazione del film. E' probabile che anche Araki collaborerà, ma non si sa ancora in quale misura. Dal punto di vista della trama, verrà ripresa quella che doveva essere l'idea di partenza dello Zeus Chapter, ovvero Pegasus sarà presente e vivo, ma inizialmente confinato su una sedia a rotelle, per effetto del coma causato dalla spada di Hades. I cinque cavalieri di Atena indosseranno le armature di bronzo dell'ultima generazione, ovvero quelle usate nell'Ade, segno che, sconfitto Hades, le armature divine "regrediranno" in qualche modo alla loro forma originaria. Questo ovviamente non significa che la loro ricomparsa sia da escludere a priori, anche se personalmente la reputo improbabile perché il film dovrebbe uscire prima degli episodi finali della serie di Hades, in cui le corazze divine compaiono cronologicamente per la prima volta. La data annunciata di trasmissione infatti è il giorno di San Valentino dell'anno prossimo, ovvero il 14 Febbraio 2004. Il film sarà preceduto da un breve manga "tie-in" di 8 pagine, opera di Kurumada. Riguardo lo Zeus Chapter, pare oramai molto probabile che Kurumada lo riprenderà realmente in mano. Secondo alcune fonti abbastanza sicure, l'inizio dei lavori è programmato tra Novembre e Dicembre di quest'anno, in modo da permettere l'uscita del primo numero verso Natale, anche se non è da escludere che venga posticipato in modo da sfruttare il traino del nuovo film.

News: Come aveva annunciato, la Toei ha aperto un sito sul nuovo film dei cavalieri, raggiungibile dall'indirizzo www.toei-anim.co.jp/movie/2004_seiya. Nel sito c'è anche qualche informazione sulla trama, a quanto pare Isabel, che si sta prendendo cura di Pegasus, rimasto irrimediabilmente privo dei cinque sensi dopo lo scontro con Hades, riceve la visita di tre cavalieri di Artemide: Toma di Icaro (visibile nella prima foto qua sotto), Odisseo e Teseo. I tre vorrebbero uccidere Pegasus, Isabel li convince a desistere, ma loro in cambio della vita del ragazzo le ordinano di cedere il Grande Tempio ad Artemide, decisa a distruggere gli uomini, colpevoli di aver smesso di adorare gli Dei. Isabel, avendo deciso di anteporre la vita di Pegasus al destino della Terra, deve versare il proprio sangue nella Fontana della Redenzione, ed il suo cosmo inizia a dissolversi. Pegasus, accortosi di ciò, recupera miracolosamente le forze, ed insieme agli altri cavalieri si reca al Grande Tempio, ora sotto il comando di Artemide. I cavalieri della Dea della Luna si oppongono ai protettori di Atena, ed anche gli altri guerrieri del Grande Tempio, come Asher o Aspides, sembrano ostili. Artemide però non è l'unica nemica, suo fratello Apollo, Dio del Sole, osserva infatti lo svolgersi degli eventi.

Questo riassunto comunque non è l'unica novità sul film, qualche giorno fa infatti nel sito Toei è stato reso disponibile un video trailer, scaricabile da www.cdzmillennium.has.it e www.saintseiya.it. Il video è lungo circa un minuto e mezzo, ma in realtà è composto per l'80% da scene tratte dagli OAV di Hades. Le poche sequenze inedite ci mostrano Pegasus affrontare Asher ed Andromeda subire i colpi di uno dei guerrieri di Artemide, ma soprattutto un'immagine di Apollo, la cui presenza è quindi sicura. La data di trasmissione del film nei cinema giapponesi è stata confermata per Febbraio 2004.

Qui sotto due immagini del nuovo film.