I CAVALIERI SBARCANO NEGLI USA

A quasi vent'anni dalla sua creazione, sembra davvero che Saint Seiya stia vivendo un nuovo momento d'oro, e finalmente si appresta a sbarcare anche oltreoceano, negli Stati Uniti. E' infatti notizia recente che Cartoon Network, canale specializzato nella trasmissione di serie animate, trasmetterà per la prima volta l'anime a partire dal 31 Agosto alle 19.00, col nome di "The Knights of the Zodiac". La notizia è stata riportata nel sito del canale, www.cartoonnetwork.com/watch/tv_shows/knightsofthezodiac/, dove sono anche disponibili dei brevi profili dei cinque protagonisti, delle immagini e tre video, ovvero la sigla ed alcune scene dei primi due episodi. Proprio da questi video però si possono notare alcune modifiche non proprio piacevoli fatte durante l'adattamento Americano: alcuni rumori di sottofondo sono stati cambiati, a volte coprendo anche le musiche, e le voci scelte per il doppiaggio non sembrano all'altezza, in particolare quella di Tisifone è decisamente inappropriata. Anche i dialoghi sembrano aver ricevuto delle modifiche, quando Tisifone minaccia Pegasus dicendogli che al loro prossimo incontro anche lei indosserà l'armatura, lui le risponde divertito "Sounds like fun", ovvero "sembra divertente". Sono invece stati mantenuti i nomi originali di alcuni personaggi, anche se pare che gli adattatori si siano lasciati coinvolgere dall'equivoco sul nome originale di Arles, Ares, e credono che il sacerdote sia in realtà il Dio della Guerra. I tre video sono in formato .rm, quindi necessitano di Real Audio per poter essere letti, e pur essendo di dimensioni ridotte, pesano tra i 7 e gli 8 Mb ciascuno. Possono essere scaricati al sito dell'amico Sacro Leo, www.sacroleo.altervista.org, che ha il merito di aver annunciato per primo la notizia in Italia, battendomi di 24 ore.

L'arrivo dell'anime negli USA segue di poco quello del manga, che a breve sarà pubblicato dalla Viz Comics in volumi rigidi.

News: Con la messa in onda dei primi due episodi, è stato possibile rendersi conto meglio di come la serie sia stata modificata per i gusti americani. Come giustamente fatto notare da Sacro Leo solo pochi nomi sono stati lasciati intatti, ma la maggior parte sono stati modificati, a volte parzialmente, ad esempio Shaina è diventata "Shina", altre più pesantemente, come con Saori che è diventata "Sienna". Oltre a questo, alcune delle musiche di sottofondo sono state cambiate e sostituite da altre in stile più rockettaro. Altre modifiche sono poi state fatte per via della censura: il sangue ad esempio è stato ricolorato di verde o di grigio, e pare che la madre di Cristal non sia considerata morta, ma in una specie di animazione sospesa (per quest'ultima notizia ringrazio Scarlet del forum). Viste queste premesse, sarà dunque interessante vedere come proseguirà la trasmissione della serie. I primi due episodi hanno avuto un discreto seguito, anche se ci sono state alcune critiche da parte di fans che considerano i cavalieri come una copia de "I Cinque Samurai" (in realtà sono i Samurai ad essere stati creati sull'onda del successo dei Cavalieri, ma in America quella serie è arrivata prima). Infine, è stato aperto il sito ufficiale americano della serie, www.knightsofthezodiac.com, interamente realizzato in flash.

Update: A causa delle pesantissime censure, la versione americana dei CdZ è stata un flop e ad oggi le serie di Asgard e Nettuno non sono ancora state trasmesse. Una versione più fedele all'originale (dal titolo Saint Seiya, e non Knights of the Zodiac) è uscita per DVD, ottenendo migliori risultati, ma fermandosi sempre al 73 episodio. Secondo alcune voci, le serie successive dovrebbero uscire presto.