CASA DI ANDROMEDA

Nome originale: /

Prima apparizione: OAV 3; manga: n 12

Apparizioni: OAV 3, manga n12

Visitato da: Andromeda, Nemes, Shadir.

Anime

Storia: Nel corso della guerra contro il Grande Sacerdote, dopo aver vissuto per vari mesi nel palazzo di Lady Isabel, Andromeda, forse ispirato da Pegasus, decise di affittare una casa tutta per se, nella zona del porto. A differenza dell'amico però, il ragazzo continuò spesso a vivere anche al palazzo, di fatto alternando le due abitazioni e tornando a casa solo nei periodi più tranquilli. Non è chiaro quanto la casa di Andromeda disti da quella di Pegasus. Anche se non vengono mai mostrati incontri o riunioni nella casa, Shadir dei cavalieri d'acciaio sa dove si trova, e potrebbe averla visitata.

Descrizione: La casa di Andromeda è in assoluto uno dei luoghi meno visti della serie, al punto che nell'anime compare in una sola scena, nel terzo OAV (ed è persino possibile che in realtà quella sia una stanza del palazzo di Isabel, visto che assomiglia molto ad una camera vista nel 117 episodio). Di conseguenza, è impossibile descrivere la casa se non per questa camera, che è squadrata, ha il soffitto alto ed una grossa finestra circondata da tende di velluto.

Mobilio: Ipotizzando che la stanza vista nel terzo OAV sia della casa di Andromeda, e non del palazzo di Isabel, sembra avere un mobilio ridotto ma abbastanza lussuoso, ben diverso da quello di Pegasus. Il letto è occidentale, largo almeno una piazza, è si trova al centro della stanza, apparentemente circondato da quattro tende legate. Una spalliera di legno lo separa dalla parete, sulla quale è affisso un quadro. Accanto al letto c'è un comodino con una lampada abatjour, e dall'altro lato, a qualche passo di distanza, la finestra a saliscendi, a sua volta circondata da due grosse tende. Di fronte alla finestra, Andromeda tiene una sedia di legno, con lo schienale imbottito, rivolta al vetro, su cui il cavaliere si siede per riflettere e guardare il cielo stellato. Accanto alla sedia, c'è una pianta in vaso. A giudicare da un riflesso del terzo OAV, la finestra affaccia sulla strada, al punto che la luce dei fanali delle macchine entra nella camera.

Manga

Anche nel manga, la casa di Andromeda appare in un'unica vignetta, durante un flashback del numero 12. L'unica stanza vista in quest'occasione è vagamente simile a quella dell'anime, anche se dietro al letto al posto della spalliera c'è un mobiletto a ripiani di legno. Anche in questa versione si intravede una lampada abatjour, che però stavolta non si trova su un mobile ma è abbastanza alta da essere appoggiata direttamente al pavimento. Sulla parete vicino alla lampada, c'è un quadro.