SCHEDE MYTH - ARMATURA DIVINA DELL'ARIETE

By Nick

Data d'uscita: uscito in Giappone nel mese di agosto 2015

Confezione: La confezione contiene 48 pezzi: 1 corpo, 2 spalliere, 2 copribicipiti, 2 bracciali, 2 cosciali, 2 gambali, 2 ginocchiere, 1 copriaddome, 1 elmo, 1 pezzo per il busto, 1 cinturone, 4 pezzi per le diverse capigliature del personaggio, 1 pezzo per il totem, 1 sostegno in plastica trasparente per il totem, 4 volti alternativi, 8 mani, 2 copripugni, 2 ali, 2 corna, 2 perni per permettere l'esposizione del myth con le corna della versione gold, 1 placca per la schiena rappresentante il volto dell'animale su cui inserire le corna e le ali, 4 medagliette in plastica cromata oro.

Montaggio: Personaggio 10/10.

Totem: giudizio estetico 6/10, giudizio tecnico 8/10

Stabilità: 8/10.

Prezzi: Online ha un prezzo che può variare tra 100 e i 130 . Ho visto anche prezzi superiori ma sconsiglio fortemente di prenderli in considerazione.

Commento: Il secondo myth della linea Soul of Gold è dedicato al cavaliere dell'Ariete. Ci si trova sicuramente davanti ad un'armatura di grande impatto, dovuto prevalentemente alla presenza delle corna enormi e delle ali davvero grandi. Queste ultime, inoltre, contribuiscono a minare la stabilità del myth che necessita di uno stand per l'esposizione a meno che non si riesca a trovare l'equilibrio giusto tra personaggio e ali (cosa che a me per fortuna è successa, data la mia ritrosia per gli stand). Ma nel complesso è tutta l'armatura che a seguito della divinizzazione risulta più "corpulenta" fino ad arrivare a dare una sensazione di appesantimento se paragonata alla versione dorata. Il personaggio, così come già per Leo, risulta leggermente più basso rispetto alla versione dorata ed il volto è migliorato e più somigliante alla versione animata; ciò è dovuto al diverso colore e taglio degli occhi ed anche al colore dei capelli meno chiaro in confronto alla versione precedente.

Nella confezione non sono presenti extra se non quelli standard. Abbiamo 4 volti differenti: due ad occhi chiusi di cui uno con un sorriso accennato; uno ad occhi aperti con sorriso accennato, uno urlante; ci sono anche 4 paia di mani per poter posare il personaggio in action. Nella confezione sono presenti anche 4 medagliette in plastica cromata oro dei primi quattro segni dello zodiaco (ariete, toro, gemelli, cancro) da inserire sugli stand appositamente studiati per esporre i myth della linea Soul of Gold. Un piccolo extra, comunque, è rappresentato da due piccoli perni/adattatori, che servono per utilizzare le corna della versione dorata qualora non piacciano quelle in dotazione: a mio avviso non ha senso apportare quella modifica al myth perché se si decide di esporlo bisogna farlo con le corna originali e in linea estetica col personaggio divino. Da segnalare l'ampia dotazione di capigliature. Oltre quella standard con capelli legati abbiamo quella coi capelli sciolti nonché gli accessori opzionali per permettere di poter utilizzare le due varianti anche con l'elmo indossato. Sarebbe stata gradita la presenza come extra del volto col marchio dell' Einherjar, dato che all'interno dell'anime lo abbiamo visto comparire sul volto del cavaliere dell'ariete, e del pugnale d'oro con cui Gemini attentò alla vita di Athena, che nell'anime viene inviato telepaticamente da Mur a Scorpio per permetterne la divinizzazione.

Il totem risulta essere di dimensioni maggiori rispetto a quello del leone divino. Non ho notato particolari difficoltà nel montaggio se non dovute al fatto che il corpo è fatto come una matriosca in quanto molti pezzi sono incastrati all'interno del totem, e nel complesso risulta molto stabile, e ciò è agevolato dalla presenza di uno sostegno da porre sotto la zampa anteriore sinistra. Ciò che fa storcere il naso è la resa estetica finale. Il problema non è rappresentato dalle corna che seppure sul myth risultano essere enormi, sul totem invece risultano del tutto proporzionate, ma dalle ali che essendo davvero grandi coprono quasi del tutto il corpo del totem "impallandolo" (rimane scoperta ovviamente solo la parte anteriore e testa più corna) e rovinando il risultato finale che sarebbe altrimenti stato stupendo.

Nella confezione oltre la solita scheda tecnica che ci supporta nel montaggio sia del personaggio che del totem, si segnala la presenza della scheda del myth studiata in stile schede tecniche del manga da inserire nel raccoglitore extra presente in leo divino. Il giudizio complessivo sul myth non può essere che positivo. E' vero che in generale risulta più esagerato e molti collezionisti hanno ampiamente criticato questo aspetto richiamando l'elegante maestosità della versione dorata, ma se lo si valuta come prodotto a sé stante senza fare paragoni non si può non apprezzarlo e consigliarne il non economico acquisto.