SCHEDE MYTH - ARMATURA DIVINA DEL LEONE

By Nick

Data d'uscita: uscito in Giappone il 27 giugno 2015

Confezione: La confezione contiene 41 pezzi: 1 corpo, 2 spalliere, 2 copribicipiti, 2 bracciali, 2 cosciali, 2 gambali, 2 ginocchiere, 1 copriaddome, 1 elmo, 1 pezzo per il busto, 2 pettorali (uno standard ed uno più stretto per permettere pose dinamiche), 1 cinturone, 1 ciocca di capelli per la versione con elmo indossato, 1 pezzo per il totem, 4 volti alternativi, 10 mani, 2 copripugni, 3 pezzi per le ali, 1 copri schiena alternativo per permettere l'esposizione del myth senza ali.

Montaggio: Personaggio 10/10.

Totem: giudizio estetico 10/10, giudizio tecnico 5/10

Stabilità: 10/10.

Prezzi: Online ha un prezzo che può variare tra 115 e i 130 .

Commento: Il primo myth ad inaugurare la serie dedicata all'anime Soul of Gold è proprio quello del protagonista, cioè Ioria. Data la nuova linea la scatola è differente rispetto alle altre sia in termini di dimensioni essendo più grande di un terzo rispetto a quella della linea classica (dalle immagini online si direbbe più grande) che in termini di packaging. Una volta montato ci troviamo difronte al cavaliere del leone in tutta la sua imponenza dovuta anche all'armatura che si presenta più possente rispetto alla versione non divinizzata della stessa. Il myth è ben proporzionato e il vitino da vespa non si nota per niente e questo secondo me è dovuto anche al fatto che le giunture che permettono la chiusura/apertura della parte dell'armatura del busto non sono prominenti e laterali come nella versione dorata ma più contenute e spostate quasi sulla schiena. La presenza delle ali, inoltre, non ne mina affatto la stabilità rendendolo molto ben posabile. Il corpo in dotazione all'interno della scatola è leggermente più basso rispetto a quello della versione classica e anche il viso si presenta leggermente diverso sia nel colore degli occhi che sono di una tonalità più scura rispetto al precedente che nel taglio che risulta leggermente più spigoloso. Per quanto riguarda il corpo va fatta una precisazione: ci troviamo di fronte ad un corpo "nuovo" in quanto leggermente modificato rispetto al passato. La modifica sostanziale sta nel ridimensionamento del petto che risulta meno ampio in senso verticale dato che la parte inferiore termina in un arco leggermente accennato e non è più orizzontale, lasciando scoperta una parte maggiore dell'addome (così quella parte del myth ha più "respiro" e una volta montato ne guadagna in termini di slancio).

Il colore dell'armatura è ovviamente l'oro ma la tonalità principale scelta è più sbiadita rispetto alla versione "classica" ricordando molto di più la versione OCE (alla fine dei conti in questo modo si mantiene in linea con le scelte che sono state fatte per colorare le armature divine dei cavalieri di bronzo nell'anime), e solo i fregi e le ali sono in oro più scuro. La presenza di parti in plastica è in linea con gli standard dei myth EX, essendo in tale materiale solo elmo, copri addome, alcuni inserti fiammeggianti su bracciali e gambali, copri caviglie, le ali; ma a livello cromatico sono ben armonizzate con le parti in metallo per cui non si notano differenze. All'interno della confezione troviamo quattro volti alternativi rispetto a quello standard: 2 ad occhi chiusi a differenza che in uno è serio e nell'altro leggermente sogghignante, 1 urlante per la posa in action ed uno mentre guarda di lato digrignando i denti. Sarebbe stata gradita la presenza anche di un volto con il simbolo dell'Einherjar, volto opzionale presente in una versione pirata in commercio. Sono presenti, inoltre, 5 paia di mani il che rende possibile diverse pose in action.

Il myth di per se non presenta particolari note negative al contrario del totem. Esteticamente è di grande impatto e fa letteralmente scomparire quello classico data la posa dinamica dello stesso ma la sua composizione è quanto di più snervante ci possa essere, primo perché ci sono un'infinità di pezzi da incastrare sulla base del totem e secondo perché per ricomporlo ci vuole molta pazienza e calma in quanto non appena si monta un pezzo ne casca uno e così via finchè tutto non decide di rimanere incastrato giusto per poterlo ammirare alcuni secondi.

All'interno della confezione non sono presenti extra. L'unico extra è rappresentato dalla confezione a parte in cui è contenuto il raccoglitore in cui collezionare le schede tecniche in stile manga del myth ed in più l'effect part del Sacro Leo più tre medagliette in plastica cromata oro dei segni del Leone, Pesci ed Acquario. Nel complesso si tratta di un myth bellissimo ma che sicuramente non ha l'eleganza e la sobrietà della versione classica, e soprattutto non richiama alle nostre menti ricordi d'infanzia ; ragion per cui l'acquisto è consigliabile a chi voglia avere un bel myth all'interno della propria collezione.