GORDON DEL MINOTAURO

(MINOTAURUS GORDON)

ETA': 20 Anni

ALTEZZA: 1.88 M

PESO: 95 Kg

OCCHI: Neri

CAPELLI: Neri

DATA DI NASCITA: 18 Dicembre

LUOGO DI NASCITA: Polonia.

GRUPPO SANGUIGNO: B

SEGNI PARTICOLARI: Nessuno.

PARENTI CONOSCIUTI: Nessuno. E' possibile che sia orfano ma non ci sono prove a riguardo (vedi Note).

COSTELLAZIONE / SIMBOLO: Il Minotauro, mostro leggendario mezzo uomo e mezzo toro legato al mito di Teseo.

ARMATURA / ARMI: Surplice di Minotaurus. La Surplice di Gordon non è dotata di armi e non ha poteri speciali, anche se le numerose corna e artigli che la ricoprono potrebbero essere usati per procurare danni in duelli ravvicinati. Copre totalmente il corpo dello Spectre, con la sola eccezione di parte del viso. Viene completamente distrutta dal Colpo dei Cento Draghi di Sirio al Muro del Pianto.

STIRPE: Spectre del Cielo della Prigione, fedele ad Hades, appartenente alle legioni di Rhadamantis.

PRIMA APPARIZIONE: Episodio 140 "Battaglie sulla via per l'Elisio" (anime), Saint Seiya N 22, 5 capitolo (manga);

EPISODI (SAGA): 140 (saga di Hades).

NUMERI DEL MANGA: 22, 26-27. Lost Canvas n 1

COLPI SEGRETI / POTERI: Il colpo segreto di Gordon è il Grand Axe Crasher, una tecnica che lo Spectre esegue calando il braccio sinistro in un fendente dall'alto verso il basso, come se fosse un'ascia. Pur richiamando un'arma da taglio, sembra trattarsi di un colpo concussivo, che quindi spezza più che fendere. Nonostante il grado dello Spectre, sembra trattarsi di una tecnica essenzialmente fisica, e Gordon non è circondato dall'alone del cosmo nell'eseguirla, anche se è molto probabile che la sua energia sia convogliata nel braccio per renderlo più resistente ed impedirgli di essere danneggiato dal suo stesso attacco. La sua forza è tale da spezzare l'Excalibur, e di conseguenza il braccio, di Sirio, danneggiando anche la protezione per il polso della sua V3. Non è noto se Gordon possa sferrare questo colpo anche con l'altro braccio o con angolazioni diverse, per esempio orizzontalmente. A parte questo colpo segreto, Gordon possiede i normali poteri di uno Spectre del Cielo, ed una buona capacità di agire in squadra con Shilthead e Queen.

STORIA: Nel 1743, "l'anno della luce", Hades, signore dell'oltretomba, si risvegliò dal sonno di secoli nel quale Atena lo aveva sprofondato al termine dell'ultima guerra sacra, prendendo possesso del corpo del giovane Aron. Spinto dal disgusto verso gli uomini, Hades dichiarò loro guerra, facendosi accompagnare ancora una volta in battaglia dai fedeli Spectre, liberatisi dal sigillo di Atena ed incarnatisi nei corpi di 108 giovani. Ciascuno Spectre aveva un'armatura nera dal nome di Surplice. I tre Spectre più valorosi, i cui simboli erano il Grifone, Garuda e la Viverna, erano i comandanti dell'esercito, che venne diviso in tre plotoni. Gordon entrò a far parte delle truppe del guerriero della Viverna.

Ben presto, gli Spectre iniziarono a radunarsi avvertendo l'imminente ritorno di Hades, alla fine si radunarono in Italia per assistere al suo risveglio. In seguito, Gordon rimase di stanza nella cattedrale usata dal Dio come residenza. Alla fine comunque Hades perse la guerra, e tutti gli spectre, incluso Gordon, vennero uccisi. Dopo la morte, la sua anima venne sigillata nel rosario creato da Asmita della Vergine, e poi in una torre in Oriente per 250 anni.

Due secoli e mezzo dopo però, Hades si risvegliò e, com'era stato predetto, il sigillo di Atena perse la sua efficacia. La torre di Cina si sgretolò e gli spiriti delle Spectre, nuovamente liberi, presero possesso di alcuni uomini predestinati, forse discendenti degli Spectre antichi. Tutti gli Spectre si riunirono nell'aldilà al cospetto di Hades

Hades affidò a Pandora, ed a Rhadamante, attuale Spectre della Viverna, il compito di invadere il Grande Tempio di Grecia ed uccidere Atena. D'accordo con il Dio, Pandora diede l'incarico ad alcuni cavalieri di Atena appositamente resuscitati dal signore dell'aldilà, ma Rhadamante, non fidandosi di loro, ordinò ad un gruppo di suoi Spectre di seguirli di nascosto, ed eventualmente di uccidere Atena al posto loro. Non facendo parte di tale gruppo, Gordon rimase al castello del Dio in Germania insieme ai compagni, tra cui Shilthead del Basilisco e Queen di Alraune, ripiegando poi in Ade quando i Cavalieri di Atena attaccarono e la difesa del luogo non fu più ritenuta necessaria.

In Ade, Gordon apprese ben presto che quattro Cavalieri di Atena avevano fatto irruzione e, obbedendo agli ordini di Pandora, iniziò a cercarli insieme a Shilthead e Queen, senza però avere successo. Solo molte ore più tardi, lo Spectre avvertì numerosi cosmi esplodere alla Giudecca, residenza di Hades nell'aldilà, e si recò lì insieme ai compagni, deciso ad uccidere i Cavalieri, che nel frattempo erano riusciti persino ad aprirsi un varco nel Muro del Pianto, l'enorme barriera che separa l'Inferno dall'Elisio, il luogo dove vivono gli Dei dell'aldilà. A sbarrargli la strada però trovò uno dei Cavalieri, Sirio il Dragone, rimasto indietro per impedire ai pochi Spectre ancora in vita di fermare i suoi compagni.

Gordon, Shilthead e Queen chiesero ripetutamente a Sirio di lasciarli passare, ed al suo rifiuto lo attaccarono, venendo però feriti a loro volta. Dopo aver visto Queen essere respinto dal braccio di Dragone, che conteneva in se la leggendaria spada Excalibur, Gordon utilizzò il Grand Axe Crasher per spazzarla, riuscendo nel suo fine al primo colpo. Ciò però lo espose alla reazione di Sirio, che lo travolse con il Drago Nascente.

Simile sorte toccò poco dopo a Shilthead, cosicchè gli Spectre decisero di combinare i loro assalti ed attaccare insieme. Sirio però tenne testa ai loro colpi segreti con il Colpo dei Cento Draghi, la cui energia dirompente uccise Gordon.

NOTE: Le informazioni presenti in questo profilo provengono dall'episodio 140 dell'anime, dai numeri 26 e 27 del manga (edizione StarComics), dall'hypermyth ufficiale di Kurumada e dal numero 1 (originale e italiano) di Lost Canvas. Finora, in quest'ultimo manga Gordon è comparso solo sullo sfondo di un paio di tavole, riconoscibile dalle forme del suo elmo.

Nel manga classico, Gordon compare abbastanza presto, atterrando Pegasus, Sirio, Cristal e Andromeda al castello in Germania, in compagnia di Valentino, Shilthead e Queen. Nell'anime la cosa è stata modificata, e lo Spectre non compare fino al Muro del Pianto. Insieme a Shilthead e Queen, Gordon è l'ultimo Spectre di rilievo ad essere ucciso, ed in generale uno degli ultimi in assoluto, seguito solo da un gruppetto di guerrieri anonimi massacrati da Phoenix. Cosa abbia durante tutto il tempo in cui i protagonisti attraversano Ade non è noto, ma verosimilmente li stava solo cercando nel posto sbagliato.

Nel manga, il Grand Axe Crasher spezza il polso sinistro di Sirio, danneggiando anche parte dello scudo del Dragone. Nell'anime invece si scontra con il destro, spezzando (o danneggiando) Excalibur senza tuttavia procurare danni fisici al Cavaliere. Nell'Elisio, nell'anime, Sirio usa di nuovo la spada contro Hypnos, mostrando di non aver subito comunque danni permanenti. Sempre nell'anime, Gordon pare sferrare il Grand Axe Crasher con l'avambraccio più che con la mano stessa.

Profilo di Shiryu ©